Damiano Francesconi - Chinesiologo

I bambini e la Ginnastica Correttiva

Vuoi migliorare la postura del tuo bambino con un programma di esercizi di ginnastica posturale per la correzione dei suoi difetti muscolo-scheletrici?

Cos'è la ginnastica correttiva

Significato ed obiettivi della ginnastica correttiva per i più piccoli

Con il termine classico di ginnastica correttiva si intende una ginnastica mirata alla prevenzione e cura dei classici paramorfismi e dismorfismi che affliggono i ragazzi in età evolutiva come ipercifosi dorsali, iperlordosi lombari e scoliosi.

Il medico specialista (ortopedico o fisiatra) dopo un’attenta visita prescrive a seconda della gravità del caso la ginnastica correttiva da sola o come parte integrante di un iter terapeutico che prevede anche altri interventi ( ortesi, farmaci, ecc…).

La ginnastica correttiva è costituita essenzialmente da esercizi di allungamento delle retrazioni miofasciali; potenziamento dei muscoli deficitarii, ricerca della corretta postura in situazioni sia statiche che dinamiche, percezione ed autocorrezione dei difetti posturali.

” Se il trattamento viene eseguito correttamente e con metodicità i risultati sono eccellenti. “

Autocorrezione posturale

Ricerca della postura corretta

Esercizi di allungamento

Potenziamento dei muscoli

Le vostre domande frequenti

Ecco le domande più frequenti sulla ginnastica correttiva e sulla postura dei bambini

La durata varia a seconda della prescrizione del medico specialista e della gravità del caso. Se si tratta di paramorfismi (es. atteggiamenti scoliotici o cifotici) il trattamento va dai 3 ai 6 mesi. Se invece si tratta di dismorfismi (es. scoliosi o cifosi strutturate) lo specialista prescrive in genere cicli di ginnastica correttiva di 6/9 mesi da eseguire tutti gli anni fino al raggiungimento della maturità ossea.

Sono scoliosi, ipercifosi dorsali, iperlordosi lombari

La scoliosi è caratterizzata da una deviazione della colonna vertebrale nei tre piani dello spazio. La scoliosi appare su una radiografia della colonna vertebrale come una deviazione laterale destra o sinistra che può essere localizzata a, seconda dei casi, a livello lombare, dorsolombare o dorsale; inoltre può esser a curva singola o doppia.

E’ un’accentuazione della fisiologica curva lombare sul piano sagittale

E’ un’accentuazione della fisiologica curva dorsale sul piano sagittale

E’ una manovra molto semplice (il test di Adams) che può essere effettuata anche dal genitore. Il ragazzo, a torso nudo e a piedi nudi, deve eseguire una flessione in avanti del busto e il genitore, posizionandosi dietro di lui, osserva se il dorso è simmetrico. Se il genitore nota una sopraelevazione di un lato del dorso c’è la possibilità che si tratti di una scoliosi strutturata. In questo caso  è consigliabile che il ragazzo effettui una visita medico-specialista (fisiatra o ortopedico).

Lo zainetto scolastico non fa venire la scoliosi!

Tuttavia, portare carichi eccessivi non fa bene alla colonna vertebrale dei ragazzi in età evolutiva, soprattutto in presenza di curve patologiche.

Damiano Francesconi

Chinesiologo con 25 anni di esperienza nella prevenzione e cura dei principali paramorfismi e dismorfismi dell’età evolutiva

Chinesiologo Bambini

Sono un chinesiologo ed un rieducatore motorio e posturale con 25 anni di esperienza, dal 1995 aiuto i bambini a correggere i difetti posturali che originano da problematiche muscolo-scheletriche.

Nella mia carriera professionale ho aiutato centinaia di persone a migliorare la propria vita grazie alla divulgazione, prevenzione e cura dei principali problemi posturali. 

Contattami se vuoi migliorare la postura del tuo bambino con un programma di esercizi specifici per la correzione dei suoi difetti posturali.

Per approfondire...

Leggi i miei ultimi articoli per migliorare la postura dei più piccoli!

Vuoi migliorare la postura del tuo bambino con un programma di esercizi di ginnastica posturale specifici per la correzione dei suoi difetti muscolo-scheletrici?